rotate-mobile
Cronaca

Ricerche innovative europee, premiati due insegnanti del Politecnico

Nicola Pugno ha presentato il progetto di un super-materiale intelligente, mentre il collega Enrico Magli ha presentato un macchina fotografica innovativa

Due insegnanti del Politecnico di Torino si sono aggiudicati il finanziamento previsto dall'European Research Council per le ricerche più innovative in ogni ambito di studi. Un prototipo di macchina fotografica altamente innovativa e la realizzazione di super-materiali multifunzionali intelligenti, come auto-riparanti o auto-pulenti, questi progetti sono valsi ai due italiani oltre un milione di euro a testa per continuare il proprio lavoro.


I due giovani docenti dell'istituto torinese sono Nicola Pugno e Enrico Magli. Il lavoro di Pugno introduce concetti di frontiera nel settore della nanomeccanica dei materiali e delle strutture. I suoi studi gli hanno permesso di progettare materiali dalle caratteristiche meccaniche insuperate, come cavi super-resistenti e materiali super-adesivi o anti-adesivi. L'elaborazione dell'informazione è, invece, l'ambito di ricerca di Magli che ha avuto il merito di introdurre concetti rivoluzionari nel campo della compressione e comunicazione di immagini e video.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricerche innovative europee, premiati due insegnanti del Politecnico

TorinoToday è in caricamento