Precipita durante la scalata e resta appeso alla corda: è grave

Illeso il compagno

L'Aiguille Croux (repertorio)

Un medico 53enne di Rivalta di Torino è grave, ma non in pericolo di vita, dopo essere caduto nella mattinata di oggi, sabato 17 agosto 2019, mentre stava affrontando la via di roccia sull’Aiguille Croux, sopra il rifugio Monzino, in Val Veny, in Valle d'Aosta.

È ricoverato nel reparto di rianimazione dell’ospedale Parini di Aosta. La prognosi è riservata per il politrauma che ha subito.

Stava affrontando l’ottavo 'tiro' dell’itinerario chiodato scelto (l’arrampicata inizia a un’altitudine attorno ai 3mila metri e si sviluppa per circa 350 metri), quando è precipitato per una trentina di metri, rimanendo legato alla corda.

È stato recuperato da un elicottero del soccorso alpino valdostano. Il suo compagno di scalata è rimasto illeso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Colpo grosso nella villa dell'imprenditore: i ladri portano via gioielli per 80mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento