menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Basta allagamenti a Falchera, a breve attivi i due pozzetti

Avviato l'iter di realizzazione di due pozzi che saranno utilizzati per estrarre acqua dalla falda che nel quartiere Falchera. In questo modo il problema allagamenti dovrebbe cessare

Il quartiere Falchera può tirare un sospiro di sollievo. Il Comune di Torino ha avviato l'iter per la realizzazione dei due pozzetti che saranno utilizzati per estrarre acqua dalla falda. In questo modo i residenti dovrebbero veder venir meno i periodici allagamenti di cantine e garage.

Un problema che affligge il quartiere da diverso tempo. "Ogni volta che piove parecchio qui si allaga tutto", lamentano i residenti. La zona particolarmente colpita è Falchera Nuova, nel quadrilatero tra le vie Tanaro, Sant’Elia, Toce e degli Ulivi. L'ultimo episodio sgradevole data aprile scorso.

I pozzi, che saranno realizzati in via Adige e via Tanaro, avranno un diametro di 60 centimetri, tubazioni interne in acciaio da 40 e saranno dotati di elettropompe da 60 litri al secondo: saranno collegati alla rete fognaria per lo smaltimento dell’acqua estratta dal sottosuolo.

Il costo dei due pozzi è di circa 95 mila euro. I lavori potranno iniziare a tempi brevissimi poiché si tratta di “ulteriori opere” nell’ambito di interventi di risistemazione idraulica già appaltati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento