rotate-mobile
Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II, 58

Torino, arrestati due giovani spacciatori: vendevano hashish marchiato 'Batman'

Con sé avevano anche un coltello e una finta pistola

Quando sono stati fermati, oltre alla droga, avevano con loro anche un coltello a serramanico e una pistola finta. L'arma era una fedele riproduzione di una Glock priva del tappo rosso. Arrestati due giovani spacciatori. 

Tutto ha inizio nella serata di domenica 16 gennaio quando alcuni agenti del commissariato centro sorprendono un ragazzo italiano con addosso della droga nei pressi della stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova. Sottoposto a perquisizione viene trovato con addosso 5 pezzi di hashish, per un peso complessivo di 75 grammi, nascosti negli indumenti intimi.

Dopo alcuni acccertamenti i poliziotti riescono anche a individuare il complice del ragazzo, un sedicenne che si trovava all’interno di un  kebab poco distante. Il minorenne aveva con sé un panetto di hashish da 100 grammi, riportante sul fronte lo stemma di Batman, un coltello a serramanico e una pistola, fedele riproduzione di una Glock, priva di tappo rosso. 

I due giovani sono stati posti agli arresti domiciliari per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, arrestati due giovani spacciatori: vendevano hashish marchiato 'Batman'

TorinoToday è in caricamento