Cronaca

Procura di Torino: "Non smantellate il pool di Guariniello"

Il pool di magistrati guidato da Guariniello ha portato avanti importanti inchieste sulla salute pubblica. Le norme sull'ordinamento giudiziario ne stabiliscono lo smantellamento a fine 2011

Il pool di magistrati della procura di Torino che lavora con Raffaele Guariniello è specializzato in inchieste su incidenti sul lavoro e tutela dei consumatori. Nonostante la qualità indiscussa del lavoro portato avanti, il pool sarà in pratica sciolto alla fine del 2011. Lo stabiliscono le norme sull'ordinamento giudiziario.

L'ufficio guidato da Gian Carlo Caselli è corso ai ripari e sta preparando un documento con cui chiederà al Consiglio superiore della magistratura e ai Ministeri competenti di scongiurare il rischio. A raccontare il tutto lo stesso Caselli durante un incontro sull'organizzazione del tribunale di Torino.

Il punto intorno al quale ruota la vicenda è la norma che impedisce ai magistrati (in questo caso ai pubblici ministeri) di conservare gli stessi incarichi per più di un decennio.

"La legge è legge - ha detto Caselli - e deve essere applicata, ma non possiamo nascondere che la questione ci preoccupa. Qui a Torino i soggetti a rischio sono tanti, e moltissimi riguardano proprio il gruppo di Guariniello: la percentuale tocca l'80%. E a mio avviso non si deve disperdere questo patrimonio di professionalità e di competenza".

Il pool di magistrati guidato da Guariniello, nel corso degli anni, ha portato avanti  inchieste sulla salute pubblica, dall'esposizione a sostanze nocive (come l'amianto) alla sicurezza dei trasporti aerei e ferroviari, dal doping nello sport alle malattie professionali: proprio in queste settimane si stanno concludendo i processi sulla tragedia alla Thyssenkrupp, sull'amianto all'Eternit e sul crollo al liceo Darwin costato la vita allo studente Vito Scafidi. Il documento che sarà sottoposto alle autorità competenti sarà scritto dallo stesso Raffaele Guariniello.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procura di Torino: "Non smantellate il pool di Guariniello"

TorinoToday è in caricamento