Cronaca Via G. Mazzini, 23

Ragazzo precipita dal Ponte Nuovo di Alpignano e finisce sui sassi, è morto

Gesto volontario, disagi per la viabilità

La scena dei soccorsi questa mattina sul Ponte Nuovo di Alpignano

Un ragazzo di 19 anni è precipitato dal Ponte Nuovo di Alpignano, in via Mazzini, nella mattinata di oggi, giovedì 1 luglio 2021. Secondo una prima ricostruzione di carabinieri e polizia locale intervenuti sul posto, l'allarme è scattato quando qualcuno lo ha visto aggrappato alla struttura metallica sotto la sede stradale. Appena ha visto i vigili del fuoco intervenuti per soccorrerlo, però, si è lasciato andare cadendo non nel fiume Dora Riparia, ma sui sassi, e riportando dunque gravi conseguenze. L'ambulanza lo ha poi trasportato all'ospedale Giovanni Bosco di Torino, dove è arrivato in stato di morte cerebrale ed è deceduto in serata. Le forze dell'ordine non hanno alcun dubbio sul fatto che si sia trattato di un gesto volontario. Per consentire i soccorsi è stata chiusa una corsia del ponte con l'istituzione del senso unico alternato.

Dove e come chiedere aiuto

Parlare di suicidio non è semplice. Se stai vivendo una situazione di emergenza puoi chiamare il 112. Se sei in pericolo o conosci qualcuno che lo sia puoi chiamare il Telefono Amico al numero 02 2327 2327 (servizio attivo tutti i giorni dalle 10 alle 24) oppure puoi metterti in contatto con loro attraverso la chat di Whatsapp al numero 345 036 1628 (servizio attivo tutti i giorni dalle 18 alle 21). Altrimenti puoi rivolgerti a Samaritans Onlus al numero 06 77208977 (costi da piani tariffari del tuo operatore), un servizio attivo tutti i giorni dalle 13 alle 22.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo precipita dal Ponte Nuovo di Alpignano e finisce sui sassi, è morto

TorinoToday è in caricamento