Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Usa anziana come bancomat, verso processo il poliziotto 'angelo degli indifesi'

L'uomo, in pensione dopo l'accaduto, è stato scoperto dai suoi stessi colleghi

immagine di repertorio

Da angelo dei soggetti più indifesi ad accusato di circonvenzione di incapace per essersi cointestato conti correnti con una persona anziana e avere effettuato da questi ingenti prelievi di denaro, usandola in pratica come un bancomat.

E' la parabola di un italiano di 53 anni, ex ispettore di polizia a lungo in servizio nel settore fasce deboli delle 'volanti' della questura, adesso in pensione.

A scoprire la storia sono stati i suoi colleghi della squadra mobile che lo hanno denunciato.

Il pm Dionigi Tibone ha chiesto il rinvio a giudizio e del caso si discuterà il prossimo 11 ottobre nell'udienza preliminare fissata dal gip Anna Ricci.

Secondo l'accusa, il poliziotto, assistito dall'avvocato Riccardo Marescotto, avrebbe conquistato la fiducia, dopo averla aiutata per una truffa subita una decina di anni fa, di una pensionata di 84 anni, vedova e con una figlia con cui da anni aveva rotto ogni rapporto.

L'avrebbe convinta ad aprire un conto cointestato facendole versare 20mila euro e avrebbe incassato per quattro volte mille euro prelevandoli al bancomat.

Dai controlli bancari e dalle perquisizioni successive alla scoperta dell'accaduto, gli agenti hanno individuato anche un’assicurazione a favore dell'uomo, che in caso di morte della donna avrebbe incassato 150mila euro.

Oltre che dell'accusa di circonvenzione di incapace, l'ex poliziotto è accusato anche di possesso e fabbricazione di documenti di identificazione falsi per una tessere d’identità false dell’Enel e di altre società riportanti la sua fotografia.

Gli investigatori sospettano che si trattasse di strumenti per truffare altri anziani, entrando a casa loro per conquistarne la fiducia, anche se non è chiaro se questi siano stati mai usati e in quale occasione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usa anziana come bancomat, verso processo il poliziotto 'angelo degli indifesi'

TorinoToday è in caricamento