Due poliziotti accerchiati dai pusher, un agente finisce in ospedale

Appendino: “Esprimo la vicinanza mia e della Città di Torino al poliziotto ferito e al suo collega per la vile aggressione subìta"

Immagine di repertorio

 Agenti del commissariato di Barriera di Milano aggrediti durante un controllo di routine in via Montanaro, intorno alle 4 di sabato mattina 4 gennaio. 

I fatti

Due poliziotti fermano uno spacciatore che sta tentando di nascondere la droga, ma l’uomo reagisce al controllo e chiede aiuto ad altri pusher che presto accerchiano gli agenti. Solo grazie all’intervento di altri poliziotti della squadra delle volanti viene evitato il peggio ed è possibile immobilizzare e arrestare l’uomo fermato: un 40enne del Senegal già noto alle forze dell’ordine.
Alla fine del parapiglia un poliziotto riporta contusioni multiple e la distorsione al polso. Dieci i giorni di prognosi. 

Il commento della sindaca Chiara Appendino

“Esprimo la vicinanza mia e della Città di Torino al poliziotto ferito e al suo collega per la vile aggressione subìta. Auspico che la Giustizia faccia il suo corso in modo esemplare. Con tutte le Istituzioni proseguiamo nel più fermo contrasto a questi fenomeni”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento