Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca Pozzostrada / Via Francesco De Sanctis

Fidanzati litigano in strada, ma quando arrivano gli agenti se la prendono con loro

Lui arrestato, lei denunciata

Immagine di repertorio

Hanno litigato in strada, ma quando è arrivata una pattuglia della polizia per calmare gli animi hanno rivolto la propria rabbia contro gli agenti.

Protagonisti dell'accaduto, alla fine di ottobre 2019, una coppia di italiani, lui di 35 anni e lei di 36, in cui un equipaggio del reparto prevenzione crimine, mentre si recava fuori città perché impiegato in altro servizio, si era imbattuto in via De Sanctis, tra l'altro con pericolo anche per gli automobilisti.

La donna ha dapprima riferito di essere appena stata aggredita dal compagno, alterato per l’assunzione di alcool o droga. Dopo essersi sfilato il giubbotto in segno di sfida, senza alcun motivo, l'uomo (che diceva che la situazione con la compagna si era risolta e chiedeva di andarsene) si è avventato su uno dei poliziotti ferendolo lievemente a una caviglia.

La donna, a qual punto, ha preso le del compagno, chiedendo di poter andare via agli agenti e insultandoli quando questi non hanno dato il permesso.

L’uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico e denunciato per porto abusivo di armi in quanto addosso aveva un coltellino a serramanico. La sua fidanzata è stata denunciata per oltraggio a pubblico ufficiale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fidanzati litigano in strada, ma quando arrivano gli agenti se la prendono con loro

TorinoToday è in caricamento