menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In corso Racconigi pochi parcheggi, critiche alla municipale

I parcheggi sono pochi ma la Polizia municipale ne ha otto riservati e spesso sono vuoti. Questa la polemica di alcuni genitori che vorrebbero uno spazio per far scendere i propri figli per andare a scuola

"Ci sono pochi parcheggi". Una frase sentita e detta tante volte. Negli anni il numero di autovetture è infatti aumentato mentre i posti consentiti per la sosta sono pressoché rimasti invariati. Lo sanno bene in corso Racconigi, all'angolo con via Cumiana, dove i problemi si hanno anche solo per fermarsi per far scendere i bambini dalla macchina ed entrare a scuola. Non parliamo della inutile ricerca di un parcheggio dove poter sostare.

In quel tratto di strada c'è il Comando di Polizia municipale della Circoscrizione 3. I civich hanno a disposizione otto posti auto riservati, "quasi sempre però alcuni di questi sono liberi, ma non ci si può fermare neanche un minuto perché se no si viene brutalmente cacciati", lamentano alcuni genitori.

La questione è arrivata fino in Sala Rossa. A sollevare il problema i consiglieri Roberto Carbonero, Fabrizio Ricca e Barbara Cervetti, chiamata a rispondere l'assessore Giuliana Tedesco. "La Polizia municipale ha a disposizione 9 motoveicoli e 10 autovetture, tutti impegnati durante i giorni della settimana - spiega l'assessore -. I posti in dotazione ai vigili non possono essere ridotti perché servono anche per la sicurezza delle sezioni della municipale, tanto che gli stalli delimitano proprio gli uffici di via Cumiana e corso Peschiera".

Una delle richieste dei consiglieri era stata proprio quella di poter ridurre il numero dei posti riservati, in modo tale da aumentare gli stalli per il parcheggio o la fermata in un punto in cui c'è anche il mercato. A proposito dei genitori che accompagnano e riprendono i figli a scuola, l'assessore Tedesco ha detto che approfondirà la questione per trovare soluzioni alternative.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento