Cronaca

Torino, arrestato giovane per stalking: perseguitava la ex fidanzata da 10 mesi

La pedinava e la seguiva

Il triste canovaccio della storia è sempre lo stesso: una relazione finisce, lui non se ne fa una ragione e comincia a tormentare l'ex fidanzata tanto che lei è costretta dalla paura a non uscire più da sola. A Torino ennesimo caso di ossessione che porta allo stalking, ma fortunatamente ad andare in soccorso della ragazza ci ha pensato la polizia. 

La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l'ennesimo appostamento. Il ragazzo, un giovane torinese, si presenta sotto casa della sua ex fidanzata. La giovane è mesi che ormai non esce più da sola, ma sempre accompagnata o dai genitori o dalle amiche. 

È domenica 18 luglio la ragazza accompagna un'amica al CTO e si accorge che l'aguzzino l'ha seguita pure lì. Al rientro a casa lo vede che sta effettuando giri sotto casa sua ed è in questo momento che decide di chiamare il 112 perché non si sente al sicuro. Il giovane, all’arrivo della Polizia, fugge ma non demorde e parcheggia l'auto nei pressi dell’abitazione della ex e si nasconde dietro alcuni alberi pensando di non esser visto. 

I poliziotti però lo rintracciano e lo fermano. La ragazza racconterà di dieci mesi di persecuzione fatta da pedinamenti, centinaia di telefonate ogni giorno, anche da differenti utenze telefoniche, controllo effettuato con profili social fake, minacce. Il ragazzo è stato arrestato per atti persecutori.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, arrestato giovane per stalking: perseguitava la ex fidanzata da 10 mesi

TorinoToday è in caricamento