Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Lingotto / Corso Unione Sovietica

Polizia e negozi nell'ex Bowling. Ma la gente vuole un teatro

Cambiata la destinazione d'uso la Città attende pazientemente solo l'inizio dei lavori. Ma dal Pdl arriva un secco no al nuovo supermercato: "Nel quartiere servono altri servizi. Su tutti un cinema e un teatro"

Nuove attività commerciali e un commissariato di polizia sostituiranno l’ex bowling Mirafiori che ha chiuso per fallimento diversi anni fa. E’ questo il progetto che stanno portando avanti Comune di Torino e circoscrizione Dieci. In corso Unione Sovietica 493 è già stata approvata la modifica del piano regolatore per permettere la costruzione degli immobili. Scelte che hanno finito per dividere il quartiere. Il trasloco del commissariato da corso Giambone a corso Unione Sovietica ha trovato il parere favorevole dei residenti che al contrario si sono scagliati contro la realizzazione di nuovi centri commerciali. “Il nostro quartiere ha bisogno di servizi diversi da quelli che ci stanno proponendo le istituzioni – spiegano i residenti -. Sono cinque anni che ci battiamo contro folli progetti ma a quanto pare nessuno ha intenzione di darci retta”.

Ma la controproposta ci sarebbe eccome. I residenti vorrebbero la realizzazione di un auditorium polifunzionale in grado di ospitare al suo interno un cinema e un teatro. Proposte che mancano nel quartiere. A presentare un'interpellanza sarà il capogruppo del Pdl della circoscrizione Dieci Luigi Minutello. “Vogliamo che il Comune tenga conto delle richieste dei residenti – spiega Minutello -. Nel quartiere mancano un determinato tipo di servizi, proprio per questo riteniamo che l’idea auditorium sia la proposta più vantaggiosa per i cittadini”.

Polemico anche il membro del coordinamento cittadino del Pdl Alberto Acquaviva: “Così non si viene incontro alle esigenze del quartiere e si rischia di mettere un freno al piccolo commercio che già di suo non sta attraversando proprio un gran periodo”. Ma l'impresa appare oggi molto complicata. “E' già stato fatto il cambio di destinazione – dichiara il presidente della circoscrizione Dieci Marco Novello -. In corso Unione nasceranno 3mila metri quadri di attività commerciali mentre altri mille verranno destinati al servizio pubblico, ossia allo spostamento del commissariato di polizia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia e negozi nell'ex Bowling. Ma la gente vuole un teatro

TorinoToday è in caricamento