menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha lo stomaco in fiamme ma lo rispediscono a casa: "Qui non abbiamo un dermatologo"

Il caso al San Giovanni Bosco, dopo una lunga discussione il giovane è stato rispedito a casa, senza alcuna visita

Si è recato al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco con un forte bruciore allo stomaco che non lo lasciava nemmeno dormire. Un ragazzo di 20 anni, accompagnato dalla propria ragazza, ha tentato invano di essere sottoposto ad un controllo.

Dopo una lunga discussione il giovane è stato rispedito a casa, senza alcuna visita. “Ci hanno mandati via perché non c’era il dermatologo” ha poi raccontato il 20enne che presenta vistosi puntini rossi sulla pancia e sopra i glutei.

Il dolore, però, è continuato e dopo 24 ore di agonia lo sfortunato si è recato alle Molinette dove gli è stata diagnosticata una forte infiammazione intestinale interna. Ma dal San Giovanni Bosco respingono tutte le accuse. “Da noi non c’è alcun dermatologo - replicano dall’ospedale -. Al ragazzo è stato quindi consigliato di andare al San Lazzaro dove c’è un reparto che è rinomato per la sua competenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento