Cronaca San Giusto Canavese

Pretendeva il pizzo dalle prostitute del Canavese, arrestata 29enne

E' stata denunciata da una prostituta e colta in flagrante dai Carabinieri della compagnia di Chivasso. Lei, rumena come le ragazze a cui chiedeva il pizzo ogni mese, è stata arrestata

Una ragazza romena di 29 anni costringeva le prostitute sue connazionali a consegnarle 100 euro al mese per potere "lavorare" sulla provinciale San Benigno-San Giusto, nel basso Canavese. Una prostituta l'ha denunciata ai Carabinieri della compagnia di Chivasso, i quali l'hanno sorpresa a incassare il denaro. Ora la ragazza è accusata di sfruttamento della prostituzione ed estorsione, cosa per cui era stata arrestata già in passato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pretendeva il pizzo dalle prostitute del Canavese, arrestata 29enne

TorinoToday è in caricamento