rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Lingotto

Sotto casa della ex con la pistola, 46enne arrestato

Le minacce e le violenze fisiche duravano da nove mesi

Sabato 9 settembre all’alba un 46enne moldavo si è appostato sotto casa della ex minacciandola con una pistola per costringerla a riprendere la loro relazione.

La donna, una 49enne sua connazionale, è riuscita a scappare e a chiamare i carabinieri che verso le 7 hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia.

Sono stati i militari della stazione Borgata Lingotto in collaborazione con i colleghi del nucleo radiomobile di Torino ad ammanettare il 46enne, in Italia senza fissa dimora.

Le indagini hanno permesso di accertare che le minacce e le violenze fisiche duravano da nove mesi. La pistola è successivamente risultata un’arma giocattolo.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sotto casa della ex con la pistola, 46enne arrestato

TorinoToday è in caricamento