Sotto casa della ex con la pistola, 46enne arrestato

Le minacce e le violenze fisiche duravano da nove mesi

L'arma giocattolo utilizzata dall'uomo per minacciare la ex

Sabato 9 settembre all’alba un 46enne moldavo si è appostato sotto casa della ex minacciandola con una pistola per costringerla a riprendere la loro relazione.

La donna, una 49enne sua connazionale, è riuscita a scappare e a chiamare i carabinieri che verso le 7 hanno arrestato l’uomo per maltrattamenti in famiglia.

Sono stati i militari della stazione Borgata Lingotto in collaborazione con i colleghi del nucleo radiomobile di Torino ad ammanettare il 46enne, in Italia senza fissa dimora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini hanno permesso di accertare che le minacce e le violenze fisiche duravano da nove mesi. La pistola è successivamente risultata un’arma giocattolo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Colpo della dea bendata: il Superenalotto premia un giocatore con 37mila euro

  • Musei a 1 euro, spettacoli e gite fuori porta: cosa fare a Ferragosto a Torino e dintorni

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento