rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Collegno / Piazza I Maggio

Nuova pista di pattinaggio su ghiaccio: il ricordo di Gioia e Ginevra

Giovani morte nell'incidente

E' stata inaugurata nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 15 dicembre 2017, la pista di pattinaggio su ghiaccio di piazza I Maggio a Collegno, intitolata a Gioia Casciani e Ginevra Barra Bajetto, la bambina di nove anni e sua cugina di 17 morte in un incidente stradale lo scorso 27 ottobre 2017 vicino a Trento.

Alla cerimonia erano presenti i genitori di Ginevra e il papà di Gioia, che non sono riusciti a trattenere le lacrime quando è stato srotolato uno striscione con la scritta “Per tutti i bambini…Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo…” mentre suonava “Hallelujah” di Leonard Cohen. Il tutto sotto lo sguardo del sindaco Francesco Casciano, del consigliere regionale Silvana Accossato, dell’onorevole Umberto D’Ottavio, del presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu e del presidente del comitato regionale della Federazione italiana sport del ghiaccio Marco Bellion, che hanno consegnato una targa alle famiglie delle due due giovani campionesse di pattinaggio su ghiaccio.

Nel corso della cerimonia si sono esibite quattro atlete della Pattinatori Artistici Torino e dell'Ice Club Torino, due società sportive dove le due ragazze, che abitavano Villarbasse e a Condove si sono allenate per anni.

Inagurazione della pista di pattinaggio Gioia e Ginevra a Collegno - 15 dicembre 2017

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova pista di pattinaggio su ghiaccio: il ricordo di Gioia e Ginevra

TorinoToday è in caricamento