Piscina Pellerina, il degrado avanza: improbabile l'apertura per l'estate

Si cerca un nuovo gestore

L'impianto sportivo nel parco della Pellerina

La bella stagione sembra essere finalmente arrivata ma la piscina più amata dai torinesi, quella comunale, all'interno del parco della Pellerina, rischia di non aprire. La Circoscrizione 4 ha approvato, circa dieci giorni fa, l'indizione della procedura di gara per la concessione in gestione sociale dell'impianto. Ma il tempo stringe e ad oggi, sebbene pare che gli interessati alla piscina siano diversi, non è ancora stato trovato un nuovo gestore che questa volta però dovrebbe occuparsi dell'impianto per cinque anni. 

Il tempo stringe

Le società interessate avranno tempo fino al 20 giugno per presentare domanda ma, ammesso che qualcuno si faccia avanti, i lavori da fare all'intera struttura non sono di poco conto. Ormai non si possono più rimandare gli interventi di ammodernamento, ristrutturazione e manutenzione dell'impianto: le vasche e le sale macchine sono assolutamente da rimettere in sesto.

Ristrutturazione e pulizia

Senza contare che l'area, che comprende anche dei campi da beach volley, è diventata metà di bivacchi e di disperati e urge anche un intervento di pulizia e di bonifica. Erbacce e sterpaglie hanno preso il sopravvento e il luogo, da sempre una delle mete estive preferite dai torinesi, sembra dimenticato da Dio e dai Santi. I precedenti gestori, Sporting Parella e Dinamica, che hanno tenuto aperta la piscina nella stagione 2018, hanno stimato una durata del cantiere di circa tre mesi per un importo che si aggira attorno al milione di euro.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento