La vasca della piscina fuori uso da 5 anni, Magliano: "Colpa dei lavori del Passante"

L'impianto di via Toscanini convive con sonde e vibrazioni che hanno causato crepe nella struttura in cemento

Una delle due vasche esterne è chiusa da 5 anni

Una delle due vasche all’aperto della piscina Sempione di via Toscanini, quartiere Barriera di Milano, risulta chiusa da cinque anni causa inagibilità.

Un disagio provocato dalla vicinanza con i cantieri del passante ferroviario. Gli scavi, infatti, hanno provocato danni alla struttura. In particolare alla vasca dei tuffi.

L'opera delle sonde ha causato, durante i lavori, crepe alla base in cemento della vasca con il trampolino. In un caso l’acqua è persino fuoriuscita e una delle due vasche è stata dichiarata inagibile.

L'argomento è oggetto di un’interpellanza del consigliere comunale dei Moderati Silvio Magliano. "Questo problema - spiega Magliano -, dura da troppo tempo. E nessuno se ne vuole assumere la responsabilità".

Secondo la Città le valutazioni sulla piscina sarebbero di competenza della circoscrizione Sei. "Su via Toscanini – replica l’assessore allo Sport, Roberto Finardi - non mi risulta vi siano criticità particolari".

Da parte della circoscrizione Sei, però, arriva la richiesta di porre la parola fine al disservizio. "La fine dei lavori del passante - spiega la coordinatrice allo Sport della Sei, Isabella Martelli - trasformerà quella zona in un'autostrada. E i fruitori della piscina si troveranno a respirare gli scarichi del gas delle auto. Anche a questo inconveniente bisogna trovare una soluzione".

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento