Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Villaretto / Strada Vicinale Bellacomba

I piromani bruciano i rifiuti: è allarme in strada Bellacomba

Montagne di pneumatici al rogo insieme a pezzi d'auto e vestiti abbandonati. Sul caso indagano i vigili. Paura tra i residenti

Rifiuti e alberi bruciati senza pietà. Nei quartieri Madonna di Campagna e Villaretto torna prepotentemente di moda la paura per il piromane. Sono, infatti, diversi i colpi messi a segno nelle ultime notti da una o più misteriose figure che si aggirano indisturbate per la periferia della città. Ad andare a fuoco sono stati decine e decine di pneumatici oltre a pezzi d’auto e immondizia di varia provenienza. Rifiuti presenti al confine con strada Bellacomba. La puzza di bruciato – insopportabile - e una finestra lasciata aperta sono stati più che sufficienti per attirare l’attenzione di un residente. L’anziano alla vista delle fiamme non ci pensa due volte e ha avvisato prontamente i vigili del fuoco. Ma i cittadini ricominciano ad avere paura. Timore comprensibile di ritrovarsi sul groppone un nuovo danno economico.

L’area al confine tra le circoscrizioni Cinque e Sei continua ad essere meta di scaricatori. E di chi non si fa problemi a bruciare i rifiuti. Alcuni irresponsabili, infatti, non si sono fatti problemi ad appiccare il fuoco, rischiando seriamente di danneggiare la flora e la fauna. E questo nonostante l’area sia esondabile. Un episodio dai contorni ancora poco chiari su cui indagheranno prossimamente gli agenti della polizia municipale. Ma facendo un giro in strada Bellacomba salta agli occhi una sola ipotesi.

Le persone che hanno agito avevano le idee molto chiare, sbarazzarsi di qualche rifiuto ingombrante senza dare troppo nell'occhio. Ma nonostante l'incendio abbia reso cenere decine e decine di pneumatici sono ancora tante le tonnellate di rifiuti che giacciono abbandonate tra Torino e Borgaro. Come ha potuto constatare il capogruppo della Lega Nord della circoscrizione Sei Enrico Scagliotti, autore di un sopralluogo. “La strada risulta ancora piuttosto impraticabile – spiega Scagliotti -. Nonostante questo i piromani sono riusciti a bruciare una grossa porzione di immondizia. Un modus operandi che potrebbe avere in futuro conseguenze davvero terrificanti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I piromani bruciano i rifiuti: è allarme in strada Bellacomba

TorinoToday è in caricamento