menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Allarme piromani e delinquenti, appello della Circoscrizione 5 alla sindaca

Troppi i campanelli d’allarme suonati negli ultimi mesi. Oltre alle auto bruciate non mancano problemi con delinquenti e spacciatori

In circoscrizione Cinque è allarme sicurezza. I continui incendi alle auto nel quartiere Borgo Vittoria, i furti, gli scippi e i raid vandalici hanno convinto il presidente Marco Novello a scrivere alla sindaca, Chiara Appendino, per chiedere la sua presenza in un delicato consiglio aperto.

Troppi i campanelli d’allarme suonati negli ultimi mesi. A cominciare da quel piromane che sta mettendo a ferro e fuoco borgo Vittoria. Già 15 auto incendiate nel solo mese di gennaio.

A tal proposito la sindaca Chiara Appendino ha risposto ad una richiesta di comunicazioni da parte del capogruppo M5S Alberto Unia, sul problema degli incendi dolosi di auto parcheggiate in strada nelle ore notturne.

La sindaca, precisando che sono in corso indagini da parte dei Carabinieri, ha informato l’aula consiliare della decisione di incrementare i pattugliamenti notturni in zona, anche con auto prive di contrassegni e agenti in borghese

«Ma il piromane non è l’unico problema - racconta Novello -. Abbiamo ricevuto segnalazioni di furti nel viale della Spina di via Stradella. Numerose le auto saccheggiate in quel parcheggio dove l’illuminazione è precaria».

Nella lunga lista ecco i problemi di prostituzione nel quadrilatero compreso tra via Reiss Romoli e corso Grosseto, senza contare le analoghe segnalazioni su via Fossata dove alcuni cittadini hanno persino ricorso al filo spinato per allontanare signorine e clienti. Non manca mai lo spaccio, segnalato tra Madonna di Campagna e Borgo Vittoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento