Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Lui va a casa sua e la molesta, lei prende un coltello e glielo pianta nell’addome

La lite è avvenuta a Pinerolo. Protagonisti una 45enne dominicana e un 40enne marocchino

Una violenta lite intorno all’ora di pranzo, lui che arriva a casa sua un po’ alticcio, le fa qualche avances di troppo e lei, per tutta risposta, prende un coltello da cucina e glielo pianta nell’addome.

E' finita così, tra ricoveri e denunce, la vicenda di una 45enne dominicana e un 40enne marocchino, protagonisti di un fatto di cronaca che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori. Tutto è accaduto a Pinerolo, dove la donna risiede, quando alle 13.30 del 29 febbraio scorso l’uomo si è presentato a casa di lei e – almeno stando al racconto della donna – ci avrebbe provato in maniera, diciamo, un po’ troppo esplicita.

A quel punto, per difendersi, la donna ha afferrato il coltello e ha ferito il 40enne “provolone” il quale, portato in ospedale, ne avrà per trenta giorni circa. Successivamente, la dominicana è stata identificata e denunciata dai carabinieri, con l’accusa di lesioni personali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lui va a casa sua e la molesta, lei prende un coltello e glielo pianta nell’addome

TorinoToday è in caricamento