rotate-mobile
Cronaca Pinerolo

Nessun accordo con i cinesi, chiudono le fabbriche Trombini

Non è stato siglato alcun accordo con il gruppo cinese: le fabbriche Trombini del Pinerolese chiudono. Da un anno lo stabilimento di Frossasco era già fermo, con 180 dipendenti in cassa integrazione

Nessun accordo con il gruppo cinese: chiudono le fabbriche del Gruppo Trombini. La notizia è stata confermata ieri all'Unione Industriale: non è stato siglato l'accordo con gli industriali cinesi, e le fabbriche Triombini sono destinate a chiudere; tra esse gli ex stabilimenti Annovati per la produzione dei pannelli di truciolato a Frossasco e a Luserna San Giovanni.

La direzione ha annunciato la cessata attività per i due stabilimenti che hanno 180 dipendenti. Da due anni quello di Frossasco è già fermo, e tutti gli operai sono in cassa integrazione. Secondo la direzione del gruppo, questa decisione rientra nei piani aziendali, nei quali è prevista anche la chiusura dello stabilimento di Ravenna. L'unico stabilimento che verrà mantenuto in funzione sarà dunque quello di Ferrara

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nessun accordo con i cinesi, chiudono le fabbriche Trombini

TorinoToday è in caricamento