rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Pinerolo

Strade "groviera" a Pinerolo: oltre 300 buche pericolose su marciapiedi e vie

Il pm Raffaele Guariniello, che aveva dato il via alle indagini in seguito a un incidente che aveva coinvolto un ciclista, ha acquisito il fascicolo

Il problema delle strade "groviera" non riguarda solo il capoluogo sabaudo. Nella città di Pinerolo infatti sarebbero addirittura 345 i dissesti riscontrati sull'asfalto di strade e marciapiedi e un terzo di queste buche rappresenterebbe un potenziale pericolo sia per i pedoni che per i veicoli a due ruote.

Il dato, che è stato raccolto e fornito dalla polizia municipale, si riferisce al periodo gennaio-febbraio 2015 ed è stato richiesto e acquisito dal pm Raffaele Guariniello della procura di Torino che ha esteso la sua inchiesta dopo Torino e Bardonecchia. Il pubblico ministero ha aperto le indagini in seguito a un incidente capitato a un ciclista.

Negli ultimi cinque anni gli infortuni seri a causa delle buche nel manto stradale sono stati una settantina e i fondi dei comuni destinati alla sistemazione delle strade sono stati ridotti di sette volte in dieci anni.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade "groviera" a Pinerolo: oltre 300 buche pericolose su marciapiedi e vie

TorinoToday è in caricamento