Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via Guicciardini Francesco Giuseppe, 7

Il Museo Pietro Micca è da cinque mesi senza servizi igienici

E la riparazione alle condutture rischia di essere fatta solo in primavera. Leon: "Interverremo solo se non si verificheranno altre emergenze"

I bagni chimici del Museo Pietro Micca

Il Museo Civico Pietro Micca è senza servizi igienici dallo scorso giugno. A causa di un guasto alla conduttura, i visitatori ma anche i dipendenti e i volontari sono costretti, dall'inizio dell'estate a utilizzare i servizi chimici posizionati all'esterno, in via di deterioramento e privi di illuminazione, per giunta.

Le operazioni di ripristino hanno un costo di 12mila euro ma l'assessora alla Cultura, Francesca Leon, ha dichiarato in Sala Rossa che non sarà possibile intervenire prima della fine dell'anno: “Aspettiamo a intervenire fino a fine 2016 - ha dichiarato -, per evitare che altre più gravi emergenze ci sorprendano, in attesa dei fondi del 2017, senza più liquidità”. Nella peggiore delle ipotesi, ma forse anche quella più probabile, la riparazione delle condutture avverrà non prima di marzo, lasciando così, per tutto l'inverno, chi lavora all'interno del museo ma anche i visitatori e i turisti, in una situazione di fastidioso disagio. 

"A essere grave è che un assessore della Città di Torino dia, in Aula e a verbale, una risposta di questo tipo - ha commentato Silvio Magliano dei Moderati, autore dell'interpellanza su questo tema - . Stiamo parlando di un Museo Civico. Come Città, dobbiamo in questo caso rispondere sia ai dipendenti che al Museo lavorano, sia ai volontari, sia ai visitatori, tra i quali bambini e turisti. È questa l’immagine che vogliamo dare della nostra Torino?". Se la situazione si risolvesse solo questa primavera, la città si aggiudicherebbe un record davvero poco lusinghiero. Magliano ha chiesto che la questione sia urgentemente discussa in una commissione appositamente convocata. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Museo Pietro Micca è da cinque mesi senza servizi igienici

TorinoToday è in caricamento