Cronaca

Pietro Ferrero morto in un incidente in Sudafrica

Sposato, tre figli, era nato a Torino 48 anni fa. Guidava da anni con competenza e passione l'azienda di famiglia insieme al fratello Giovanni

Pietro Ferrero, amministratore delegato dell'omonimo gruppo, è morto in Sud Africa. Un malore mentre era in bicicletta gli è stato fatale. Lo riferiscono le agenzie di stampa. Pietro Ferrero, figlio del fondatore dell'azienda Michele, si trovava nel paese africano per motivi di lavoro.  Era amministratore delegato del Gruppo insieme al fratello Giovanni. Sposato, tre figli, era noto per la riservatezza e per la competenza con cui guidava l'azienda di famiglia, quasi 22mila dipendenti in tutto il mondo. Aveva 48 anni.

Pietro Ferrero era nato a Torino l'11 settembre 1963. A 12 anni si era trasferito a Bruxelles con la famiglia, ma era tornato a Torino per frequentare l'università. Nel 1985 si era laureato in biologia presso l'Università di Torino. Iniziò pesto a lavorare nell'azienda fondata dal nonno, che portava il suo stesso nome. Pietro Ferrero era presidente della Ferrero S.p.A., società italiana del Gruppo, e Chief Executive Officer della Ferrero International S.A., società lussemburghese top holding del Gruppo.

"Provo una profonda tristezza per l'improvvisa scomparsa di Pietro Ferrero, un uomo che con il suo spirito imprenditoriale, la sua lungimiranza e il suo lavoro ha dato lustro al Paese e all' immagine dell'Italia nel mondo". L'ha dichiarato Piero Fassino apprendendo della drammatica scomparsa del CEO del Gruppo Ferrero. “Lascia profondamente addolorati la morte di Pietro Ferrero, manager brillante e di grande esperienza. La sua capacità di pensare a livello globale valorizzando le proprie radici e l’intero territorio piemontese resta un esempio per tutto il mondo dell’imprenditoria. Alla sua famiglia va il mio sentito cordoglio”. Lo dice Alberto Musy, candidato sindaco del Nuovo Polo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietro Ferrero morto in un incidente in Sudafrica

TorinoToday è in caricamento