Montagne olimpiche, pienone di turisti e alberghi quasi esauriti

Nelle località di Sestriere e Bardonecchia l'annata turistica si preannuncia ottimale

Le code di sciatori a Sestriere l'8 dicembre scorso

Sulle montagne olimpiche non si vedeva da anni un pienone di gente come quello che c'è in questi giorni. Considerando il comprensorio sciistico della Vialattea e quello di Bardonecchia, sono attese, per le vacanze di Capodanno, più di 100mila persone. Numeri da capogiro che fanno finalmente sorridere, dopo la stagione deludente dell'anno scorso, gli operatori della neve. Da Santo Stefano in avanti le località più in voga per gli appassionati di sci, sono già piene di turisti, molti dei quali provenienti anche dall'estero.

In particolare quest'anno si segnala la presenza di numerosi appassionati di sport invernali israeliani, francesi, tedeschi ed inglesi. Le piste sono in condizioni ottimali grazie alle abbondanti nevicate che da metà novembre imbiancano le cime piemontesi e che, secondo il meteo, arriveranno ancora all'inizio del nuovo anno, accompagnate da un generale abbassamento delle temperature. Ma è per venerdì 30 dicembre, vigilia di Capodanno, si attende il vero pienone: gli alberghi di Sestriere e anche di Bardonecchia sono praticamente esauriti.

Dai vertici della Vialattea assicurano, per evitare i disguidi del week-end dell'Immacolata - durante il quale si erano create lunghe code di sciatori in attesa per l'acquisto dello skipass - che le casse, nei prossimi giorni, saranno tutte aperte e lavoreranno a pieno regime. Si consiglia tuttavia di acquistare abbonamenti e skipass prevalentemente online. 
 

Potrebbe interessarti

  • Bagnet verd, la tipica salsa piemontese: assaggiatela coi tumin

  • Come combattere la piaga dei punti neri

  • Trekking in Val Susa: 6 facili e bellissime passeggiate a un'ora da Torino

  • Forno a microonde: ci sono rischi per la salute?

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Gravissimo incidente in autostrada: un morto e sei feriti, tratta chiusa tre ore

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento