Cronaca

Nove milioni di euro per l'ediliza scolastica piemontese

L'assessore Cirio: "Queste risorse si aggiungono a quelle già stanziate dalla Regione, portando il budget del nostro piano straordinario sull'edilizia scolastica a sfiorare i 60 milioni"

Una boccata d'ossigeno per l'edilizia scolastica piemontese: altri nove milioni di euro sono previsti per il Piemonte, stanziati dal cosiddetto Decreto del Fare. I fondi arrivano dopo che il piano straordinario della Giunta Regionale ha stanziato 50 milioni lo scorso anno.

I progetti saranno finanziati direttamente dal Ministero dell'Istruzione, ma verranno selezionati attraverso un bando regionale che giovedì 29 agosto sarà pubblicato online. A quel punto ci sarà tempo fino al 15 settembre, per gli enti locali proprietari di edifici sede di scuola statale dell'infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, per presentare la domanda. Entro il 15 ottobre la Regione PIemonte dovrà comunicare al Ministero la graduatoria dei progetti da finanziare.

"Queste risorse, frutto della trattativa condotta con il Governo dai nostri parlamentari - afferma l'assessore regionale all'Istruzione Alberto Cirio - si aggiungono a quelle già stanziate dalla Regione, portando il budget del nostro piano straordinario sull'edilizia scolastica a sfiorare i 60 milioni. Attiveremo per questi nove milioni uno specifico bando, dando forte priorità agli interventi già inseriti nella nostra lista di criticità e nel nostro parco progetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nove milioni di euro per l'ediliza scolastica piemontese

TorinoToday è in caricamento