rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca Chivasso

Difende il suo cagnolino sulla spiaggia fai-da-te: pestato dai padroni di due pastori tedeschi

E' stato anche rapinato

Picchiato e rapinato della catenina che portava al collo per difendere il suo cane da due pastori tedeschi aggressivi. L'episodio è avvenuto domenica 29 luglio sulla spiaggia frequentatissima, soprattutto nei giorni di calura estiva, in riva al torrente Orco a Chivasso (che molti chiamano affettuosamente Orco Beach) e ha avuto come vittima un 19enne italiano residente a Torino, che è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale chivassese. Svaniti nel nulla, invece, i due aggressori che sono ricercati dai carabinieri.

Nel tardo pomeriggio il giovane, che era in spiaggia con la sua fidanzata e col suo cagnolino, ha avuto la 'colpa' di lamentarsi per i due animali che erano stati lasciati liberi dai suoi padroni. Per tutta risposta è stato preso a botte. In ospedale è stato medicato e dimesso con una prognosi di una settimana.

I carabinieri della compagnia di Chivasso stanno cercando di identificare gli aggressori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difende il suo cagnolino sulla spiaggia fai-da-te: pestato dai padroni di due pastori tedeschi

TorinoToday è in caricamento