menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dove è avvenuta l'aggressione giovedì mattina

Il luogo dove è avvenuta l'aggressione giovedì mattina

Il bandito la sorprende alle spalle per prenderle la borsa, lei resiste e viene malmenata

Mentre andava a lavorare

Un'operatrice della comunità Aurora, che gestisce appartamenti destinati a persone diversamente abili in via Como 26/D, è stata aggredita, malmenata e rapinata all'alba di giovedì 8 novembre 2018 proprio mentre stava per entrare al lavoro.

Mentre la donna, italiana di 55 anni residente in città, apriva il cancello di ingresso, un bandito che lei ha descritto come un africano alto circa un metro e 80 centimetri l'ha sorpresa alle spalle cercando di strapparle la borsa. La vittima ha resistito e allora lui l'ha investita con una raffica di calci e pugni.

Lei ha poi dato l'allarme ed è stata soccorsa da un'ambulanza, che l'ha trasportata all'ospedale Giovanni Bosco, e dai carabinieri del nucleo radiomobile, che hanno dato il via alle indagini sull'accaduto.

La donna è stata poi dimessa con una prognosi di 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento