Cronaca

Completamente ubriaco picchia la moglie e le spezza due costole: arrestato a Moncalieri

Altri due episodi di violenza

immagine di repertorio

Completamente ubriaco, ha picchiato violentemente la propria moglie provocandole la frattura di due costole prima di essere fermato dall'intervento dei carabinieri.

L'episodio è avvenuto la sera di venerdì 25 dicembre 2020 in un appartamento di Moncalieri. Protagonista dell'accaduto è stato un romeno di 44 anni, che ha agito tra l'altro in presenza dei figli di quattro e 17 anni.

Quando i militari della stazione cittadina e nel nucleo radiomobile della compagnia sono arrivati sul posto, è stato necessario immobilizzare l'uomo in modo forzato. Uno di loro ha riportato traumi guaribili in alcuni giorni. 

La donna, romena di 38 anni, è stata trasportata in ambulanza all'ospedale cittadino. Qui è stata medicata e dimessa con una prognosi di 15 giorni.

Per il marito violento, invece, si sono aperte le porte del carcere di Torino.

Altri due casi di violenza sulle donne

Nel tardo pomeriggio di venerdì 24 a Orbassano i carabinieri della locale stazione hanno arrestato un italiano di 50anni poco che aveva violato il divieto di avvicinamento all'ex moglie, italiana di 49 anni.

La notte precedente, invece, a Nichelino i militari della tenenza cittadina hanno arrestato un italiano di 51 anni che era fermo con la sua auto sotto casa dell'ex fidanzata, una romena di 30 anni. La donna ha riferito che da tempo l'uomo la pedinava da quando usciva dal lavoro fino a quando raggiungeva la propria abitazione, anche se non aveva mai avuto il coraggio di denunciarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Completamente ubriaco picchia la moglie e le spezza due costole: arrestato a Moncalieri

TorinoToday è in caricamento