Picchiata dal marito, 45enne lancia dalla finestra un biglietto con la richiesta d'aiuto

Il gesto disperato dopo l'ennesima violenza. La donna ha scritto: "Mi ammazza, chiama il 112"

Dopo essere stata picchiata per l’ennesima volta dal marito,  una donna romena di 45 anni ha trovato il coraggio di non tacere più e di denunciare i maltrattamenti da subiti.  Ha scritto un “pizzino” e lo ha lanciato fuori dalla finestra con una richiesta di aiuto: "Mi ammazza, chiama il 112". 

Il fogliettino è stato raccolto in strada da una vicina di casa che ha chiamato il 112. I carabinieri della Stazione Barriera Milano sono intervenuti poco dopo e una volta arrivati sul posto e aver  parlato con  la donna hanno arrestato il marito che era in casa. 

È successo mercoledì sera in corso Grosseto. Il marito, 40 anni, abitante a Torino, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, per aver in almeno tre più circostanze aggredito e picchiato la moglie. La donna, a seguito delle percosse, è stato accompagnata al San Giovanni Bosco per la frattura del setto nasale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento