menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Picchia la madre nel corso di un litigio, poi aggredisce i carabinieri: arrestato

Tre chiamate arrivate al 112

Ha aggredito e picchiato la madre al culmine di un litigio. È avvenuto lunedì 15 giugno 2020 in borgata Santa Maria a  Moncalieri, dove i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia cittadina hanno arrestato un italiano di 28 anni per maltrattamenti e minacce aggravate.

A chiamarli è stata prima la madre del ragazzo, seguita dalla nonna che abita a due civici si distanza e anche da una vicina di casa, che ha composto il 112 quando i militari dell'Arma erano già sul posto.

Il ragazzo ha anche cercato di aggredire i carabinieri, tant’è che è stato necessario utilizzare lo spray al peperoncino per fermarlo. Deve rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e maltrattamenti, che secondo il racconto della donna andavano avanti da mesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento