rotate-mobile
Cronaca Chieri

Picchia ripetutamente la madre e la spinge a terra, ma viene bloccato e arrestato

Vicini hanno dato l'allarme

Un 30enne italiano residente a Chieri è stato arrestato nella notte di ieri, martedì 19 novembre 2019, per avere picchiato ripetutamente la madre 56enne.

I carabinieri della stazione di Santena sono intervenuti chiamati dai vicini di casa, allarmati dalle urla della donna, che era anche stata spinta a terra.

Al loro arrivo, l'uomo si è scagliato nuovamente contro la madre nel tentativo di picchiarla ma è stato bloccato prima che potesse fare altri danni.

È stato poi portato nel carcere di Torino con l'accusa di maltrattamenti in famiglia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia ripetutamente la madre e la spinge a terra, ma viene bloccato e arrestato

TorinoToday è in caricamento