rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Volpiano

Fa irruzione in casa dell'ex compagna e la picchia selvaggiamente: "Sono innamorato di lei"

L'uomo è stato arrestato

Ha fatto irruzione in casa dell'ex compagna, l'ha picchiata selvaggiamente sotto gli occhi dei due figli maggiorenni e, quando sono arrivati i carabinieri, li ha insultati e minacciati di morte.

Protagonista dell'accaduto, a Volpiano la sera di sabato 25 aprile 2020, è stato un impresario edile italiano di 51 anni, che è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali, oltraggio e minaccia aggravata a pubblico ufficiale.

Nei confronti dei militari del nucleo radiomobile di Chivasso ha provato a giustificarsi dicendo di essere ancora innamorato della donna. Lei, però, ha riportato ferite guaribili in dieci giorni ed è stata trasportata all'ospedale di Chivasso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa irruzione in casa dell'ex compagna e la picchia selvaggiamente: "Sono innamorato di lei"

TorinoToday è in caricamento