Torino, chiede i soldi per la droga: quando la madre di 87 anni non li ha la picchia

L'uomo è stato arrestato

immagine di repertorio

I carabinieri hanno arrestato, nella giornata di ieri, giovedì 10 dicembre 2020, un 51enne italiano residente nel quartiere Barriera di Milano, ritenuto responsabile di pressioni psicologiche e continue minacce psicofisiche alla madre di 87 anni finalizzate a ottenere denaro. L'accusa è di maltrattamenti in famiglia.

Da diverso tempo, secondo quanto risultato dalle indagini, l’uomo pretendeva dalla madre convivente continue somme di denaro per l’acquisto di droga. La madre donna non lo ha mai denunciato ma ha avuto il coraggio di raccontarlo dopo che i militari dell'Arma sono intervenuti, chiamati dai vicini di casa che si erano spaventati per le sue urla, dopo l’ultimo litigio.

Dopo l'arresto del figlio, l'anziana è stata accompagnata all’ospedale per essere visitata ed è stata dimessa con sette giorni di prognosi per ecchimosi  sulle braccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento