Strage dell'Heysel, una piazza ricorderà le 39 vittime di Bruxelles

La decisione arriva 32 anni dopo la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, quando la violenza degli hoolingan inglesi provocò la morte dei sostenitori bianconeri

Immagine di repertorio

Sarà dedicata alle 39 vittime della strage dello stadio Heysel di Bruxelles una delle due piazzette accanto alla biblioteca “Italo Calvino”, in lungo Dora Agrigento, nella Circoscrizione 7.

Lo ha stabilito la commissione Toponomastica, presieduta dal presidente del Consiglio comunale, Fabio Versaci.

La decisione arriva 32 anni dopo la finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool, il 29 maggio 1985 quando, prima dell’inizio della partita, la violenza degli hoolingan inglesi provocò la morte dei sostenitori bianconeri, fra questi 32 italiani, 4 belgi, 2 francesi, 1 irlandese.

Ai ragazzi vittime della strage sull’isola di Utoya, avvenuta il 22 luglio 2011, sarà invece intitolata la biblioteca di prossima realizzazione in via Zumaglia, nella Circoscrizione 4.

Sull’isola norvegese trovarono la morte 69 giovani per mano di un terrorista simpatizzante dell’estrema destra. Il fatto mentre i ragazzi si trovavano riuniti per un campus organizzato dalla sezione giovanile del partito laburista.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento