Cronaca Centro / Piazza della Repubblica

Esagitati e scippi in piazza: tre denunciati in meno di un'ora

Una sembrava una lite

Immagine di repertorio

Nel tardo pomeriggio di domenica 10 maggio 2020, la Polizia Municipale di Torino è intervenuta due volte in meno di un’ora nell'area di piazza della Repubblica. Gli agenti hanno bloccato tre persone.

Nel primo intervento, avvenuto intorno alle 17.15, gli agenti del Reparto Radio Mobile della Polizia Municipale sono intervenuti a sostegno del personale GTT alle prese con un utente esagitato alla fermata dei mezzi di trasporto pubblico di corso XI Febbraio angolo corso Regina Margherita. L'uomo, di nazionalità albanese, è stato accompagnato al Comando di via Bologna per l'identificazione e, successivamente, denunciato a piede libero per i reati di ‘resistenza a pubblico ufficiale’ e ‘rifiuto di generalità’. Il trasgressore è stato inoltre sanzionato ai sensi della normativa per contrasto alla diffusione del contagio del Covid-19 poiché sorpreso a bordo dell’autobus sprovvisto di mascherina.

Poco più tardi, intorno alle 18.30, un'altra pattuglia è intervenuta in piazza della Repubblica, all'angolo con corso Regina Margherita, per sedare quella che apparentemente sembrava una semplice lite tra due persone. All'arrivo degli agenti della Polizia Municipale però i due sono fuggiti: uno è stato immediatamente intercettato e fermato in via Ariosto angolo via Cottolengo, mentre l'altro è stato bloccato poco più avanti. Quest'ultimo, non appena raggiunto dagli agenti, ha dichiarato di essere stato derubato di una catenina di metallo. Entrambi gli uomini, di nazionalità marocchina di 42 e 24 anni, sono stati condotti al Comando di via Bologna per l'identificazione e la ricostruzione dell’accaduto. L’uomo di 42 anni è stato indagato per rapina e ambedue sono stati rilasciati.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esagitati e scippi in piazza: tre denunciati in meno di un'ora

TorinoToday è in caricamento