Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Vallette / Piazza Eugenio Montale

Degrado ma non solo: i problemi intorno alla piazza del mercato alle Vallette

Il semaforo dinnanzi alla chiesa è pericoloso, il marciapiede vicino alle Poste è sconnesso e la fontana ha il rivestimento divelto. Ecco i problemi che ci sono nella piazza intorno al mercato del quartiere Vallette

L'area attorno al mercato delle Vallette, sul piazzale Don Giuseppe Pollarolo, presenta diverse problematiche che devono essere urgentemente risolte. E' questo l'oggetto dell'interpellanza presentata all'inizio di settembre dai consiglieri Giuseppe Sbriglio e Enzo Liardo e oggetto di commissione nei giorni scorsi.

Marciapiedi sconnessi, semafori mal funzionanti, scarsa illuminazione delle vie e degrado in generale non rendono certo la vita facile ai residenti. Se si scende nel dettaglio l'area di marciapiede di circa 70 mq situata dietro all'ufficio postale di piazza Montale è dissestata in diversi punti e necessita di essere rimessa a posto al più presto. Ma uno dei problemi da risolvere con urgenza è il semaforo che controlla l'attraversamento in viale dei Mughetti, davanti alla Chiesa e in corrispondenza del mercato. "L'impianto è regolato male. Il verde per i pedoni dura troppo poco - sottolinea il consigliere Sbriglio - e anziani e bambini non fanno in tempo ad attraversare la strada. Inoltre è situato vicino ad una curva pericolosa dove non c'è visibilità e dove è facile che le auto prendano velocità".

Claudio Lubatti, assessore alla Viabilità e ai Trasporti del Comune di Torino, assicura però che i problemi si risolveranno: "Il marciapiede in questione è già stato inserito nelle opere di ripristino e per ciò che riguarda il semaforo - ha aggiunto -, abbiamo allertato l'Iren che è responsabile dell'impianto e che provvederà ad allungare i tempi di attraversamento".

E poi c'è il problema dell'illuminazione. Si va verso la stagione fredda e le giornate si accorciano: alle 19 è già buio e lungo la stradina che collega la parrocchia della Santa Famiglia di Nazareth con gli uffici del Giudice di Pace, la poca luminosità - dovuta al numero scarso di lampioni - crea problemi a chi transita all'imbrunire.

Ma oltre a queste problematiche che per i cittadini, soprattutto anziani, rischiano di diventare insormontabili, esistono anche situazioni di degrado come ad esempio quella che riguarda la fontana artistica situata in piazza Montale. Oltre a non avere l'impianto funzionante, il suo rivestimento in porfido in alcuni punti è stato divelto e danneggiato. "Questa piazza è costata un sacco di soldi alla Città nel 2002 - ha specificato il consigliere Enzo Liardo -: la fontana è un'installazione artistica che per fare la sua figura deve essere curata e ora invece si trova nel degrado totale". Claudio Lubatti assicura che il porfido è stato sistemato a metà settembre ma che verrà eseguito presto un altro sopralluogo per verificare che non ci siano stati altri atti vandalici.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado ma non solo: i problemi intorno alla piazza del mercato alle Vallette

TorinoToday è in caricamento