Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Piazza d'Armi: perfettamente riuscita la simulazione di incidente grave

Erano impegnati operatori e mezzi nella mattina di ieri per simulare un tragico incidente ipotizzabili in contesti come quello di un concerto o di un evento di piazza. Tutto si è svolto con la massima efficienza e regolarità

 La caduta di una torre di amplificazione ad un concerto è un evento a cui si potrebbe assistere e nel caso degli operatori della protezione civile e dei soccorsi è necessario conoscere anche il modo migliore per operare. Con la simulazione di un incidente di questo tipo in piazza d'Armi sono state testate le procedure previste dai protocolli di protezione civile nel caso in cui si verifichi un evento del genere. 

La simulazione, iniziata alle 9,15 e terminata alle 13,15 di venerdì mattina, prevedeva l'effettuazione del triage direttamente sul luogo dell'incidente, il trasporto dei feriti gravi al pronto soccorso dell'ospedale Mauriziano su quattro ambulanze, due del 118 e due della Croce Verde Torino, il trasporto in pullman della GTT di 24 paziente classificati con il codice bianco e la scorta dei carabinieri e l'attivazione di quattro sale operatorie. In tutto i "feriti" da soccorrere erano cinquantadue. 

Le esercitazioni non hanno in alcun modo creato disagi al pronto soccorso del Mauriziano che ha continuato nelle sue normali attività di assistenza sanitaria. Sono stati coinvolti nel progetto la Prefettura, il Servizio Emergenza Territoriale 118, la Croce Verde e l’Anpas, la Croce Rossa, la Protezione Civile Comunale, la Protezione Civile Città Metropolitana, la Polizia Municipale, la Polizia di Stato, i Carabinieri, l'Associazione Nazionale Carabinieri, il Gruppo Trasporti Torinesi, il Personale di Vigilanza Interna del Mauriziano  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza d'Armi: perfettamente riuscita la simulazione di incidente grave

TorinoToday è in caricamento