rotate-mobile
Cronaca Pralormo

Piantagione automatizzata di marijuana scoperta nel bosco, si cercano i 'contadini'

Tutto è stato sequestrato

Una piantagione di marijuana completa d’impianto d’irrigazione e di sistema di videosorveglianza a controllo remoto, è stata scoperta ieri, sabato 26 settembre 2020, dai carabinieri della compagnia di Chieri in un bosco a Pralormo.

I militari dell’Arma hanno sequestrato 202 piante, vari tubi di plastica per l’impianto d’irrigazione, tre pompe per il tiraggio dell’acqua, un timer digitale per regolare il flusso dell’acqua, due batterie elettriche per auto, un pannello solare, una telecamera con all'interno due schede telefoniche, un apparato elettrico trasmettitore di immagini in wi-fi completo di una sim telefonica.

Le indagini dei carabinieri continuano per individuare i contadini della marijuana e per scoprire quale sarebbe stata la destinazione della droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piantagione automatizzata di marijuana scoperta nel bosco, si cercano i 'contadini'

TorinoToday è in caricamento