Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Piano antismog, la metà dei Comuni si ribella e non blocca i diesel Euro 3

Oltre ai mezzi privati, il provvedimento comprende anche lo stop ai veicoli adibiti al trasporto merci

Immagine di repertorio

Scatterà tra poche ore, nel giorno di mercoledì 14 dicembre, il blocco del traffico dei mezzi diesel Euro 3. Blocco previsto tra le ore 8 e le ore 19.

Al momento, i Comuni che hanno aderito al Protocollo della Regione Piemonte, oltre a Torino, sono Borgaro Torinese, Chieri, Grugliasco, Rivalta di Torino, San Mauro Torinese e Venaria Reale.

Mancano all’appello, e molto probabilmente non aderiranno al Protocollo, Beinasco, Moncalieri, Orbassano, Nichelino, Carmagnola, Collegno e Settimo.

Oltre al blocco dei mezzi privati, il provvedimento comprende anche lo stop ai veicoli Euro 3 diesel adibiti al trasporto merci dalle 8.30 alle 14 e dalle 16 alle 19. Fino a che resterà acceso il semaforo giallo, il blocco sarà valido anche il sabato e nei giorni festivi.

Nel frattempo un tavolo urgente di coordinamento sulla qualità dell’aria del territorio metropolitano è stato richiesto da 11 sindaci alla sindaca Chiara Appendino.

Si tratta di Beinasco, Carmagnola, Chieri, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano antismog, la metà dei Comuni si ribella e non blocca i diesel Euro 3

TorinoToday è in caricamento