menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avances hot all’ex medico di base, pensionato finisce in manette

I carabinieri hanno arrestato un 58enne di Torino, ritenuto responsabile di molestie e intimidazioni nei confronti di una dottoressa

Si presentava ubriaco nel suo studio, tentando approcci fisici nei suoi confronti e mostrandosi intenzionato ad avere a tutti i costi una relazione con lei.

Sono scattate le manette per questo pensionato 58enne di Torino, ritenuto responsabile di molestie e intimidazioni nei confronti del suo ex medico di base di Pianezza. L’uomo, con alle spalle precedenti di polizia, si recava nello studio medico pur non essendo iscritto nella lista dei pazienti e azzardava esplicite avances nei confronti della dottoressa, la quale veniva anche tempestata di centinaia di messaggi e telefonate.

In un’ultima occasione, risalente allo scorso 4 marzo, il 58enne era addirittura passato sotto la finestra dell’ambulatorio dicendo di avere una pistola in tasca, provocando nella dottoressa un perdurante e grave stato di ansia e paura che la portava, da quel momento, a temere per la propria incolumità costringendola anche a cambiare le proprie abitudini di vita.

La donna infatti, spaventata da quel brutto episodio, non usciva più da sola la sera, non prendeva i mezzi pubblici e, in ambulatorio, necessitava sempre della presenza della segretaria. Il tutto fino a quando le indagini, condotte dai carabinieri della stazione di Pianezza, hanno portato all’arresto del molestatore, dopo che nei suoi confronti erano stati acquisiti gravi e convergenti elementi di responsabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento