Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Donato / Corso Regina Margherita

Phone center abusivo in corso Regina Margherita: multa da 30 mila euro al gestore

Il locale era aperto al pubblico nonostante mancasse l'autorizzazione S.C.I.A. da trasmettere al Ministero dello Sviluppo Economico. Il titolare è stato anche denunciato per immigrazione clandestina

Gli agenti del Presidio di Porta Palazzo della Polizia Municipale hanno scoperto un phone center abusivo in corso Regina Margherita, nei pressi del mercato di Porta Palazzo. L'esercizio, che avrebbe dovuto essere 'fornitore di servizi di comunicazione elettronica al pubblico', operava senza l’autorizzazione S.C.I.A. (per esteso Segnalazione Certificata di Inizio Attività) che va trasmessa al Dipartimento Comunicazioni del Ministero dello Sviluppo Economico ed i locali erano privi di servizi igienici.

Il titolare del phone center, un cittadino senegalese, è stato sanzionato con una multa da 30 mila euro. Dagli accertamenti è risultato che lo stesso stava irregolarmente sul territorio italiano e dunque denunciato alla Procura della Repubblica per immigrazione clandestina. L’attività è stata chiusa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Phone center abusivo in corso Regina Margherita: multa da 30 mila euro al gestore

TorinoToday è in caricamento