Lanciata la petizione per salvare le gallerie di Pietro Micca

https://www.gioventurapiemonteisa.net/ultima-ora-guardate-cose-venuto-fuori-al-cantiere-sulle-gallerie-il-comune-continua-a-distruggere-minacciati-due-esponenti-di-gioventura-piemonteisa/

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Le gallerie e le fortificazioni sotterranee di Torino, parte di quella che fu una delle cittadelle più importanti d'Europa, sono minacciate di distruzione dal Comune, che lì sta costruendo il solito parcheggio interrato. Sono venuti alla luce opere in ottimo stato che, senza dire niente a nessuno, sono state abbattute. Il Comune sta proseguendo nello scempio perché - dice l'assessore Lubatti - «quei resti ci impediscono la costruzione del parcheggio»! Abbiamo l'occasione di restituire a Torino e al Piemonte un bene culturale unico al mondo, una splendida testimonianza della nostra storia; invece, con arroganza, la si sacrifica alla speculazione.
Se informati, i cittadini sanno reagire: una petizione online, che ha raccolto un migliaio di adesioni nel primo giorno e mezzo, chiede la modifica o l'abbandono del progetto e il vincolo su tutte le opere della Cittadella presenti nel sottosuolo.

Torna su
TorinoToday è in caricamento