Pensionato di 78 anni muore facendo sesso nelle campagne di Volpiano

Quando si è accasciato al suolo la ragazza romena di 35 anni ha chiamato i soccorsi. Al loro arrivo però per il pensionato era troppo tardi. Accertata la morte per cause naturali

Un pensionato di 78 anni è morto nel pomeriggio stroncato da un infarto mentre si era appartato con una romena di 35 anni. L'uomo è stato colto dal malore mentre stava consumando un rapporto sessuale in campagna nei pressi di Volpiano.

Quando il settantottenne si è sentito male accasciandosi, è stata la donna stessa a chiamare i soccorsi. L'ambulanza è arrivata poco dopo, ma per l'uomo non c'era più nulla da fare, il suo cuore aveva già smesso di battere.

Sul posto sono sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Chiavasso. Sono stati loro ad accertare la morte naturale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento