Cade in mare mentre è al timone, disavventura per un torinese

La vicenda

immagine di repertorio

Disavventura per un italiano di 73 anni residente a Moncalieri, che è caduto in mare nel pomeriggio di ieri, lunedì 31 luglio 2017, in località Sentina di Porto d'Ascoli a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno) mentre era al timone di una barca a vela.

L'allarme è scattato alle 17 e l'uomo, che era sul natante con un amico, ed è stato, è stato individuato e messo in salvo da un elicottero della guardia costiera decollato dall'aeroporto di Pescara nel corso di una maxi-battute di ricerca a cui hanno preso parte alcuni motoscafi.

L'imbarcazione, denominata Cutrettola, stava viaggiando in mare da San Benedetto del Tronto a Giulianova. L'uomo rimasto a bordo ha telefonato dicendo che il suo amico, che aveva lasciato al timone per recarsi sotto coperta per un'ispezione, era scomparso.

Dopo essere stato individuato, l'anziano marinaio è stato caricato con un verricello a bordo dell’elicottero e scaricato nel porto di San Benedetto del Tronto. E' stato poi trasportato in ospedale, le sue condizioni sono buone.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento