Violenza sessuale su una bambina di sei anni: arrestato il vicino di casa

Dopo il racconto della piccola

immagine di repertorio

Un pensionato 62enne italiano è stato arrestato dalla polizia a fine agosto 2019 per un presunto caso di violenza sessuale ai danni di una bambina di sei anni. L'episodio, ancora al vaglio delle autorità, sarebbe avvenuto in strada della Verna, dove abitano entrambe le famiglie che sono vicine di casa.

La bambina ha raccontato che lui si sarebbe abbassato i pantaloni dopo averla accompagnata in cantina per aggiustare la bicicletta e avrebbe compiuto atti sessuali.

Il fascicolo è finito sul tavolo del pm Alessandro Aghemo, anche se verosimilmente passerà alla sezione fasce deboli della procura coordinata dal procuratore aggiunto Dionigi Tibone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arrestato è difeso dall'avvocato Carlo Alberto La Neve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, "Ti amo" urlato ai quattro venti: tutta la piazza e la città ora lo sanno

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  • Riscaldamento: le date per l'accensione dei termosifoni

  • Tragico schianto in autostrada sulla Torino-Savona: due operai torinesi morti

  • Coronavirus: ordinanza Piemonte, stop agli alcolici dopo le 21 e attività chiuse a mezzanotte

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento