Guai a non versare la tassa di soggiorno ai comuni: arrivano le condanne per peculato

Puniti gli albergatori inadempienti

immagine di repertorio

La procura di Torino sta contestando il reato di peculato a numerosi albergatori che non hanno versato ai Comuni di riferimento il denaro raccolto con la tassa di soggiorno. A inizio febbraio 2018 si stanno concludendo i primi procedimenti giudiziari in appello, avviati nel 2015, con le condanne degli imputati.

Secondo i giudici, quando gli albergatori incassano la tassa si trasformano automaticamente in incaricati di pubblico servizio e quindi, se si dimenticano di versare la somma ai comuni, trattengono indebitamente del denaro pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli ultimi casi riguardano strutture alberghiere dell'alta valle di Susa e sono stati segnalati alla magistratura dalla guardia di finanza di Bardonecchia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento