Sei pecore stipate nel bagagliaio dell'auto, il conducente: "Non sapevo come trasportarle"

Uomo denunciato

 "Non sapevo come trasportarle, non avevo altri mezzi". Così ha spiegato l'accaduto un agricoltore 62enne ai militari della stazione di Chieri che l'hanno denunciato a piede libero per maltrattamenti di animali. 

Cosa è accaduto a Pavarolo domenica mattina, 2 giugno, si vede benissimo dalla foto. Sei pecore vive sono state stipate nella vettura dell'uomo, una Fiat Panda. Gli animali sono stati ammassati nell'automobile tanto che per farli stare all'interno si è resto necessario bloccare il portellone del bagagliaio con una corda. 

L'uomo è stato identificato a seguito di una segnalazione effettuata da un privato cittadino che aveva visto e fotografato l'auto con le sei pecore a bordo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pavarolo pecore bagagliaio auto (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento