menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"La città ricordi le vittime di Utoya": la proposta dei giovani democratici

I giovani democratici stanno presentando un ordine del giorno per chiedere che venga ricordata la memoria delle vittime di Utoya con un luogo pubblico a loro intitolato

Un luogo pubblico dedicato ai ragazzi di Utoya: i giovani democratici di Torino lanciano la proposta di dedicare uno spazio della città alle vittime della strage avvenuta in Norvegia, nella quale persero la vita 69 ragazzi. Un ordine del giorno è stato approvato nella Circoscrizione Nove, grazie all'impegno di Maria Elena Tufaro e Lorenzo D'Agostino. “Un'intitolazione doverosa, vista la crudeltà con cui è stata compiuta la strage. I Cittadini torinesi potranno così ricordare quei 69 ragazzi la cui unica colpa era quella di pensarla in modo diverso dal loro assassino” dichiara il consigliere D'Agostino.

Il 19 luglio di due anni fa siamo rimasti sconvolti dalle notizie che giungevano dalla Norvegia e oggi riteniamo doveroso intitolare un'area pubblica a I Ragazzi di Utoya per dare ai giovani fiducia nelle istituzioni e nei percorsi democratici e, in nome di questi, impegnarsi senza timori”, dichiara il Segretario dei Giovani Democratici di Torino Lorenzo Puliè Repetto. Matteo Cavallone, segretario provinciale dei giovani democratici, continua precisando come “anche in Provincia, dove ci sono nostri rappresentanti, verrà presentato questo Ordine del Giorno. I Giovani Democratici dimostrano di essere ormai un importante soggetto attivo nel panorama politico della Provincia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento